lasciami

lasciami

Lasciami

credevo di poter scordare
il tuo sorriso dispensato ad arte
per lasciarti ho voluto morire
ma mi hai riportato qua

con gesti stanchi ho scavato
la mia tomba nella terra scura
hai sollevato la mia pietra
solo per essere adorata ancora

non mi hai mai chiesto perché
forse non te n’è mai importato molto
o forse sapevi meglio di me

avevo affittato la tua anima
a un vecchio demone sfiancato
per una briciola di cielo
e una scintilla di lacrime

non sapevi dire ti amo
non potevi dirmi ti amo
credevo di potertelo insegnare
ma ehi baby, mi sono sbagliato

non ti ho mai chiesto perché
forse non te n’è mai importato molto
o forse sapevi meglio di me

la notte che ho lasciato Baker Street
ho chiuso la porta per sempre
a quelle luci fredde e alle voci
che sapevano le risposte

credevo di averti al mio fianco
il suono dei tuoi tacchi
il battito del mio cuore
ma era solo il mio fantasma ubriaco

non mi hai mai chiesto perché
forse non te n’è mai importato molto
o forse sapevi meglio di me

lasciami morire ancora
getta terra sul mio corpo
ti prego lasciami andare
dammi un ultimo bacio d’addio

lasciami morire ancora
il paradiso e l’inferno sono vuoti
lasciami…
stare ancora accanto a te

non ti chiederò mai perché
forse non me ne importerà
e forse non lo saprò mai

Sonny O
[In odio di L.C.] – 2013



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.